PARADISO AMARO

paradiso_amaroTITOLO: PARADISO AMARO 

GENERE: DRAMMATICO

TRAMA:

L’ordinaria vita dell’avvocato Matt King viene sconvolta da un tragico evento: sua moglie Elizabeth, a seguito di un terribile incidente nautico, entra in coma irreversibile.
Da quel momento Matt scopre che la vita che pensava di vivere in realtà era … un’altra!
Che padre, che marito era?
Era veramente un uomo interessato alla ricchezza più di quanta già ne avesse?
Il drammatico evento e la riscoperta della relazione con la ribelle figlia adolescente Alex e la piccola e fragile Scottie, lo aiuteranno a trovare le risposte ….
(Regia: Alexander Payne – anno 2011) 

RATING:  * * * +

COMMENTO:

L’impressione che ho avuto è stata quella di leggere un bel romanzo o ascoltare un gradevole racconto.
La storia è l’occasione per interessanti riflessioni ma nonostante si tratti di argomenti molto profondi Payne non cade nella trappola del “patetico” riuscendo a trattarli con intelligente ironia e leggerezza.
Stimolante la considerazione di quanto un evento drammatico possa contenere come contropartita l’opportunità di vedere la realtà con occhi diversi ….
Buffo rivedere nella scomposta corsa disperata di Matt, dopo aver fatto la sconvolgente scoperta, tutta l’angoscia di un uomo ferito!
Delicatissimo il modo con cui la regia e la sceneggiatura mostra il momento in cui Matt, durante un improbabile confronto notturno con il fidanzatino della figlia Alex, si rende conto che in fondo anche quel  “decerebrato” era una vittima di una esistenza difficile e complessa.
Tenera l’ultima carezza e frase di Matt alla moglie, prima di staccare la spina, rivelatrice di un amore profondo e, a volte, sino all’ultimo inconsapevole:”Addio Elizabeth… mia gioia, mia pena!
Straordinaria crescita e recitazione di George Clooney che da quando ha abbandonato i melensi ruoli di sex symbol maschile si è rivelato un grande attore (vedi in proposito anche il bellissimo film del 2010 “Tra le nuvole“)!
Ottima anche la recitazione dell’adolescente Shailene Woodley (nel film Alex King) e della piccola Amara Miller (nel film Scottie King).

Buona visione! 😉

Annunci

Dai commenta! Non fare il timido

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...